INXS, INPS, IN’S

inxs elegantly wasted

Cosa mi ascolto oggi? Solo et pensoso cerco un’idea che sorprenda me stesso, ma che allo stesso tempo c’entri con la quotidianità che sto vivendo: è un esercizio che provo spesso e funziona certi giorni sì e altri no. Oggi lo streaming mi dà possibilità illimitate per il mio tempo limitato, cioè il contrario della […]

Continue Reading

Vorrei cantare insieme a voi (in magica armonia)

oasis shakermaker coca cola

Sei davanti alla tv e stai strimpellando la chitarra. Due cose che fai contemporaneamente senza concentrarti né sull’una né sull’altra. D’altronde in un pomeriggio anni ‘90 non puoi fare molto altro. Non hai un lavoro, non hai un soldo, anche quest’anno non farai regali di Natale. Fuori fa freddo ed è già buio. Tuo fratello […]

Continue Reading

Pedalini d’effetto

pedali effetti

È l’ultimo pezzo del gruppo di punta del rock alternativo del millenovecentonovantanovecentonovantanove. Il chitarrista appoggia la chitarra davanti all’amplificatore per tirare fuori il feedback più violento possibile. Camicia, cravatta e occhi spiritati, si inginocchia sulla pedaliera e masturba le manopole dei pedali degli effetti, creando un frastuono impazzito di delay, flanger, fuzz e cascate di […]

Continue Reading

Questo è hardcore

Pulp This Is hardcore

Anno quasi duemila, pochi soldini del vecchio conio nelle mie giovani tasche, ma tanta voglia di fare mio l’ultimo album dei Pulp, This Is Hardcore. E allora lo compro usato, in uno di quei negozi di… ehm… compravendita* di cd. Ma il mio entusiasmo nel trovarlo disponibile e acquistarlo a poco prezzo si incrina appena […]

Continue Reading

Album Privé

Massimo Volume Club Privé

Tra tutti gli album dei Massimo Volume, Club Privé è quello che mi attrae di più. Non perché sia particolarmente bello, tutti gli altri lo superano, nell’opinione sia del gruppo che dei fan e per certi versi anche la mia. Mi attrae per il contrario: le debolezze. Dopo anni duri e puri di canzoni in […]

Continue Reading

Piccola trilogia dei secoli dei Blur

Trilogia dei secoli dei Blur

Trilogia dei secoli è un po’ esagerato, lo so. Il titolo corretto sarebbe: 3 canzoni dei Blur con la parola “century”. Sono 3 canzoni in cui “secolo” è non è una parola buttata a caso, ma un elemento di una certa importanza. In più sono 3 canzoni molto conosciute, perché sono uscite come singoli. 3 […]

Continue Reading

L’ultimo capodanno degli anni 80 (Lambada)

capodanno anni 80

L’ebbrezza delle vacanze di Natale, l’ebbrezza del mare di Bordighera, l’ebbrezza di un clima sorprendentemente mite, l’ebbrezza dei miei dieci anni appena compiuti (doppia cifra), l’ebbrezza di un Muro appena caduto, l’ebbrezza di Maradona, l’ebbrezza dell’attesa del nuovo anno, l’ebbrezza di stare sveglio fino a mezzanotte, l’ebbrezza di una festa a casa degli amici dei […]

Continue Reading

La valigia di Irene Grandi

la valigia di irene grandi

Ma chissà come mai mi è venuto da pensare proprio a Irene Grandi. Sarà quel per ciclo naturale per cui tutto ti torna su, di vent’anni in vent’anni. Infatti era negli anni Novanta che la cantante fiorentina sbocciava nei festival dei fiori. Meno acrobata di Giorgia, più sbarazzina di Paola Turci, meno noiosa della Pausini. […]

Continue Reading