Limonare coi Balthazar

balthazar

Abbiamo questo problema, noi che perdiamo la testa per un qualche gruppo indie, che pensiamo sia molto più famoso di quello che realmente è. Sovrastimiamo la popolarità. Abbiamo una percezione distorta della domanda e dell’offerta. Conosciamo vita morte e miracoli dei musicisti più oscuri, ignorando beatamente i reali blockbuster della musica mondiale. Ma i Balthazar […]

Continue Reading

Pedalini d’effetto

pedali effetti

È l’ultimo pezzo del gruppo di punta del rock alternativo del millenovecentonovantanovecentonovantanove. Il chitarrista appoggia la chitarra davanti all’amplificatore per tirare fuori il feedback più violento possibile. Camicia, cravatta e occhi spiritati, si inginocchia sulla pedaliera e masturba le manopole dei pedali degli effetti, creando un frastuono impazzito di delay, flanger, fuzz e cascate di […]

Continue Reading

A scuola guida con i Black Mountain

Black Mountain Destroyer

“Dedicato a tutti i guerrieri che hanno lasciato lo stadio”: questo è scritto in calce ai testi dell’album Destroyer dei Black Mountain. Ignoro il riferimento, può essere musicale, può essere storico, può essere semplicemente simbolico. Ma è perfetto, sicuramente hanno pensato a me, perché tale mi sento in una serie di aspetti della mia vita. […]

Continue Reading

40phenia

quadrophenia

Quadrophenia è il film-manifesto per ogni mod, ma teoricamente ti fa totalmente passare la voglia di esserlo. Una storia fatta di delusioni, frustrazioni, rabbia, alienazione, schizofrenia, perdita di fiducia in un gruppo, fallimento nei sentimenti. Tutto quel senso di “riscatto” sociale della cultura mod, beh, qui sembrerebbe totalmente smentito dalla storia disastrosa che il protagonista […]

Continue Reading

Elton John è sempre stato un paccaro

Elton John

Elton John ha sempre una scusa buona per annullare un concerto. Una volta ha le corde vocali infiammate. Un’altra volta lo devono ricoverare per installargli un pacemaker. Un’altra volta ancora rischia di morire dopo aver contratto un raro virus sudamericano. Oppure (un classico) ha l’influenza, come è successo per l’ultimo concerto all’Arena di Verona. Con […]

Continue Reading

Situazionista, neosensibilista, tascabile

Offlaga Disco Pax

Il primo firmacopie in vita mia cui mi presento è un firmacopie che non esiste. Mi avvicino all’artista nel momento meno adatto, interrompendolo mentre sta parlando con altri. Ho con me una copia spiegazzata di un opuscoletto vecchio più di dieci anni, con i testi degli Offlaga Disco Pax. La sorpresa di Max Collini nell’essere […]

Continue Reading

Johnny Marr(athon)

Johnny Marr maratona

Sempre piacevole leggere l’autobiografia di un musicista, nonostante ci sia da tener conto di una serie di cose che possono falsare la percezione: Spesso non è il cantante che scrive, ma un ghostwriter estremamente paziente che, grazie a un’accurata attività di stalking nei confronti del vip, riesce a estrargli una quantità di informazioni sufficiente per […]

Continue Reading

Faber Vostrum

faber nostrum

Fabrizio De André è morto, ma muore ancora, in continuazione. Muore ogni volta che gli viene intitolata una via o una piazza, col suo bel nome scritto su una targa, spesso con l’accento nel verso sbagliato, o ancora peggio con l’apostrofo/apocope, insomma almeno scriverlo giusto non ci vuole una scienza. Muore ogni volta che lo […]

Continue Reading