L’eleganza dell’EP

L’eleganza dell’ep

Negli anni di lutto per la morte del supporto fonografico, il mio pensiero più affettuoso va all’EP. Di tutte le fogge discografiche il più attraente, elegante, fascinoso, snob, sufficiente, ambiguo, meticcio, bastardo, capriccioso, appetitoso, e oh! so indie. Nel lungo rapporto tra singolo e album, l’EP è da sempre il vertice del triangolo amoroso. Un […]

Continue Reading

Bassiste bellissime

bassiste donne roberta sammarelli

“Bella e brava!” un complimento bello e bravo da fare a una donna, per lodare sia la sua bellezza che le sue capacità. Perché vuoi fare il progressista, mostrare che la ammiri per il suo valore, e l’aspetto è quasi un dettaglio. Ma è ovvio che nelle tue parole “bella” vale di più di “brava”, […]

Continue Reading

Capire i Verdena

verdena todays 2015

  È uscito d’estate l’autunnale volume 2 di Endkadenz. Lo sto ascoltando con una certa frequenza e non mi ha deluso, anche se non mi ha sorpreso come il volume 1. Copertina rossa e pezzi più strong il primo, copertina blu e pezzi più light il secondo, come Use Your Illusion dei Guns n’Roses, chissà se qualcuno […]

Continue Reading

Stipula un’idea

endkadenz verdena

Ma che titolo è? Brutto forte vero? Proprio con questa sgradevole espressione inizia l’ultimo disco dei Verdena. Quanta fatica a farmi venir voglia di questo disco. L’errore è stato leggere molte recensioni, ingenuità commessa per saziare la mia curiosità iniziale, come quando ti siedi affamato al ristorante e mangi tutto il cesto di pane e […]

Continue Reading

Aliano, nomi

(foto Claudia Giannotta) La luna e i calanchi. Aliano, alieno è il paesaggio, o alieno è il mio passaggio, senti come sbatte incerta la mia lingua nel pronunciare la parola calanchi, è la prima volta che li vedo, è la prima volta che sono sulla luna. Panevino. Infantino. Cristo. Si è fermato. A Eboli. Ora […]

Continue Reading

Dischi 2011

Quanto è adorabile e retrò la parola “dischi” invece che “cd”. Qui chiacchiero alcuni degli album usciti nell’ultimo anno e ascoltati attentamente o distrattamente. Il minimo comun denominatore è il fatto di averli comprati perchè non sono così ggiovane come voi che scaricate tutto e subito tutto scaricate. Attenzione: questo post fa parte di tutto […]

Continue Reading