Situazionista, neosensibilista, tascabile

Offlaga Disco Pax

Il primo firmacopie in vita mia cui mi presento è un firmacopie che non esiste. Mi avvicino all’artista nel momento meno adatto, interrompendolo mentre sta parlando con altri. Ho con me una copia spiegazzata di un opuscoletto vecchio più di dieci anni, con i testi degli Offlaga Disco Pax. La sorpresa di Max Collini nell’essere […]

Continue Reading