Difesa preventiva del Concertone del Primo Maggio

concertone primo maggio difesa

È necessario ogni tanto difendere l’indifendibile, o l’indiefendibile, se si tratta di evento di vago richiamo indie. Il Concertone del Primo Maggio rientra di striscio in questa categoria. Spesso il suo amaro destino è rimanere bistrattato e strapazzato dentro il cortocircuito dei due schermi in salotto: il televisore (input) e il cellulare (output). Un mesetto […]

Continue Reading

I titoli più belli dei dischi

titoli belli

Per esempio, l’autocoscienza disarmante e fulminante di I might be wrong. I Radiohead offrono stimoli infiniti. Quell’Ok computer non era un “ok” di intesa ma era un “ok” di resa, rassegnazione, se vogliamo profetico sul destino della musica mondiale da allora in poi. La bellezza di Piccoli fragilissimi film di Paolo Benvegnù è nel suggerire […]

Continue Reading