salone del libro

Salone del Libro vs. Salotto del Libro

No, non tirerò fuori il solito piagnisteo torinese del “ci portano via tutto” “ci rubano la bici” eccetera. No, non disserterò di meccanismi politici e complotti anche perché non ne so abbastanza, e anche ne sapessi, che palle. No, non prenderò nemmeno in considerazione il noioso discorso del “perché pagare il biglietto per comprare dei …

Pensieri sbagliati IX

La copertina sbagliata Quello in copertina non è John Fante, ma un autore inglese che non c’entra nulla (Stephen Spender). Einaudi ha subito ammesso l’erroraccio, lasciando immaginare un ritiro delle copie e un’immediata ristampa corretta. L’editore è dunque riuscito a trasformare la figuraccia in una furbetta mossa di marketing, suggerendo l’idea che le poche copie …

L’autore

Capita di imbattersi in letture inaspettate, in maniera completamente casuale, e uscirne tutt’altro che indenni. Avevo suonato coi Nemici alla “prémière” del libro, nella libreria Golem che ne è anche editrice. Presentazione interessante, ma non immaginavo che avrei poi “cannibalizzato” queste pagine: in fondo il titolo sembra innocuo e insignificante, ma è in realtà esatto. …