Un anno fa era il 3 luglio

Esattamente un anno fa in Italia era una di quelle date che si presentano da sole, che bastava dirle per capire già tutto. Molti si ricordano il 13 febbraio (manifestazione “Se non ora quando?” centomila in piazza a Torino, un milione in tutto il Paese a chiedere le dimissioni del Berlusque), altri si ricordano il […]

Continue Reading

I Nemici della domenica

Domenica 27 maggio due appuntamenti di segno praticamente opposto. Nel pomeriggio i Nemici parteciperanno all’evento “I colori della brutta gente” al presidio No Tav di Giaglione (TO). “Nemici”? “Brutta gente”? Non sarà un’inquietante odissea nelle terre di Mordor ma una giornata di festa nel cuore della Valle di Susa, in solidarietà della popolazione che protesta […]

Continue Reading

Pensieri sbagliati

Ecco alcuni tra i miei ultimi pensieri sbagliati (senza alcun collegamento tra loro): Moretti Prima di digitare su google la parola “Moretti”, mi aspetto più o meno i seguenti risultati, in ordine di importanza: 1. la birra Moretti (sempre sia lodata), 2. Nanni Moretti il regista, 3. Mario Moretti delle Brigate Rosse, 4. Mauro Moretti […]

Continue Reading

Io, la gente e l’agente

Non sono capace a iniziare gli applausi. Gli applausi corali e spontanei partono di solito da una sola persona, che ha il dono del tempo esatto, del “clap” secco e convinto, di un non so che di carisma e trasporto che contagia istantaneamente tutta l’assemblea. Ecco, io non sono quella persona. Il ragazzo che stava […]

Continue Reading

Un giorno da Lione. No, un’ora e mezza

Notizie di cronaca a parte, in queste ultime occasioni di contributo al movimento No Tav ho imparato alcune cose, tra cui: la popolazione della valle di Susa è tosta. Ci vogliono due palle così per opporsi a soprusi, militarizzazioni e violazioni dei diritti con tale energia, coraggio e compattezza. Sono orgoglioso di avere da una […]

Continue Reading

L’unica è il teletrasporto

Scusate l’esposizione scomposta, ma apprese le Grandi Inculate nel settore dei mezzi pubblici non posso che indignarmi e covare sentimenti di odio e violenza e cristi e madonne. Ma non voglio dilungarmi in preamboli. – Rincari nei pullman / metro / GTT. Qui a Torino il biglietto singolo aumenterà da 1 euro a 1,50. La tariffa […]

Continue Reading

Zero

Tutto ciò in un momento storico catartico in cui si parla di: spread, rating, Bini Smaghi, default peones, malpancisti, rottamatori, porcellum alluvione, Liguria, Lunigiana (chi di voi prima dell’alluvione sapeva dov’è la Lunigiana? E adesso lo sapete? Bugiardi) no tav, draghi ribelli, indignados altre di B: Stracquadanio, Cassano, Belen, Moggi, Simoncelli, Vasco, Scilipoti Le prefazioni sono il miglior deterrente […]

Continue Reading