Pensieri sbagliati VIII

paratissima not wrong but creative front

Not wrong but creative

È lo slogan di questa edizione di Paratissima, è anche un’ottima sintesi del senso delle mie esercitazioni nel capire sbagliato. Tre anni prima il locale El Barrio, con lo stesso espediente dell’“uovo sbagliato” sosteneva un altro concetto che da quando vivo in Polo Nord mi sta ancor più a cuore: chi l’ha detto che esiste un solo centro?

L’agenda

Dal lunedì alla domenica, da gennaio a dicembre, alcuni anni hanno i giorni uguali ad altri. Per questo nel 2014 ho usato un’agenda del 2003: i giorni giusti, dell’anno sbagliato. Nel 2015 userò un’agenda del 2009.

Unghie

C’è questo centro di ricostruzione unghie che è talmente lussuoso e chiccoso e la ragazza è talmente tirata e pellicciosa che forse se entri sei tu che devi ricostruirle a lei.

Luoghi comuni sbagliati

Ottime intuizioni dell’amico Matteo (di cui conservo sul myspiace un oroscopo 2013) sono una serie di luoghi comuni sbagliati, o meglio invertiti. Alcuni esempi tratti dal suo profilo facebook:

io penso ke certa gente, prima di contare fino a dieci, dovrebbe imparare a parlare!!

considerate che, anche d’estate, un pasto completo può benissimo sostituire un buon gelato artigianale.

coloro che hanno messo a ferro e fuoco lo stadio olimpico non possono neanche essere definiti delinquenti. sono solo tifosi!!

la violenza non dovrebbe mai degenerare in protesta.

Quanta verità, nel pensiero sbagliato!

E questi?

Rispondi