Nel classico marzo pazzerello…

i viziosi

…ho un cedimento. Pure un presuntuoso come me, che suona in un gruppo che si chiama Nemici, assieme a quell’altro caratteraccio di Niccolò, non può non versare una lacrimuccia di commozione pensando alle ultime due serate. Al circolo Vizioso ci ha fermato il locale… al circolo Brusciana non ci ha fermato nessuno e siamo finiti al bancone del bar (“pieni di whisky e margarita”, forse) a suonare come i pazzi come alle feste nel delirio generale. Sono solo canzonette, ma qualcosa si trasforma, qualcosa diventa felicemente ingestibile. Slacciate le cinture, si decolla.

E allora con un certo afflato romantico ammetto che sì, accadono belle cose, stiamo registrando i pezzi, abbiamo praticamente pronto un bellissimo video prodotto da Lucio Viglierchio, vantiamo valorosi compagni di viaggio (Luca Pizzolitto, Bardotti & Lazzeri, Massimo Sarno, il Capitano, Lucio) e tradire la sedicente Torino per la seducente Toscana è sempre un piacere sublime. La Torino piena e la Toscana ubriaca. Quando si ricomincia?

Si ricomincia subito. I prossimi due appuntamenti sono tipicamente torinesi:

Giovedì aperitif. Il 4 aprile la libreria Golem festeggia un anno della nuova gestione. Ci sarà un reading del poeta Luca Pizzolitto e noi intoneremo qualche stornello pop per accompagnare il vostro aperitif. La Golem è in via Rossini 21 bis, accanto all’ottima enoteca Rossini dalla quale proverranno i vini che degusterete!

Sabato release party. Il 6 aprile alle Officine Corsare (via Pallavicino 35), saremo orgogliosi di aprire il concerto dei Verlaine, che presenteranno il loro secondo bellissimo disco “…e ti proteggerò dal jazz”. Inizieremo presto, verso le 22, la serata è ad ingresso “up to you”, ricordatevi la tessera Arci. (Se i Verlaine vi proteggeranno dal jazz, chi vi proteggerà dall’indie?)

verlaine

compleanno golem

E questi?

1 commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.