Costituzione, Carlsberg, Van Halen

Quando qualcuno pronuncia la frase “la nostra Costituzione è la più bella del mondo” provo la tristezza tipica che viene quando qualcuno pronuncia la Cazzata più grossa del mondo.

La frase è tipica di un centrosinistra buonista, retorico, sufficiente, nazionalpopolare che da sempre considero il mio secondo nemico. Anche molti personaggi che stimo mi deludono con questa banalità. Gli applausi sono assicurati, l’identità nazionale riaffermata, i telespettatori non cambieranno canale.

C’è la giuria di qualità che certifica la migliore costituzione del mondo? Non avrebbe più valore se fossero gli altri, i tedeschi, o i giapponesi, o i neozelandesi, o gli uzbeki a dire che la nostra Costituzione è la più bella? I politici, opinionisti, conduttori televisivi che affermano ciò hanno studiato i testi di centinaia di costituzioni per sentenziare che quella italiana è la migliore?

In questo luogo comune si svela ancora una volta la vanagloria un po’ ottusa, tronfia, tifosa dell’italietta nostra, che avrà “la costituzione più bella del mondo” ma chissà come mai siamo nello stato in cui siamo, nello Stato in cui siamo.

E’ sicuramente un’ottima costituzione ed è da difendere sempre e comunque cadesse il mondo, ma è così ovvio e insignificante sentire dire “la nostra pizzeria fa la pizza migliore della città”. La pubblicità della Carlsberg, almeno, diceva che era “probably” the best beer in the world, ed era questo probably che acchiappava, che invitava a provarla, e magari provare altre birre, e fare confronti e paragoni, insomma far lavorare il cervelletto, oltre che bere. Non mi dispiacerebbe un “probably the best constitution in the world” per rompere la superficie di superficialità che permea questo Paese che le beve tutte.

E poi per esempio, Van Halen è il chitarrista più bravo del mondo, ma ciò non vuol dire che faccia canzoni decenti (anzi). A proposito, il massimo di tecnica chitarristica che posso accettare è Slash. Il minimo sono io (ah ah!). Eppure avete mai sentito Van Halen dire “io sono il chitarrista più bravo del mondo?” L’avete mai sentito dire da Slash? A maggior ragione, da me? (forse sì? Però credo di aver detto probably)

E questi?

1 commento

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.