Le rose di pietra

In queste 36 righe ammucchio tutte le cose che so sugli Stone Roses. Le reunion sono un’idea poco esaltante. Come la festa in quel posto dove dieci anni fa ci eravamo tanto divertiti o come la cena degli ex compagni di classe. La reunion si basa sul concetto “proprio come una volta” ma ovviamente non è […]

Continue Reading

Due cose su 007

La prima è l’affascinante universo delle colonne sonore. Cambiano i registi, cambiano gli attori, cambiano le bond girls, ma restano alcuni elementi ricorrenti a garantire continuità alla saga, non solo chessò la Spectre, il superiore di Bond e la segretaria, il Martini bianco e quant’altro, ma anche l’“immaginario sonoro” che commenta i film. A partire […]

Continue Reading

I magnifici sette

Ero davanti alla tv e mi aspettavo come ogni lunedì il faccione di Gad Lerner e la sua trasmissione con gli intellettuali più intellettuali possibile, gli economisti più economisti possibile, i politologi più politologi possibile, tutti rigorosamente più sconosciuti possibile (non conosco mai più di un ospite su dieci). E invece, sorpresona: “I magnifici sette”, […]

Continue Reading